lunedì 19 settembre 2011

the Modern Family awards.

Meravigliosamente presentati dalla candidata lei stessa (e già vincitrice l'anno scorso) Jane "Sue Sylvester" Lynch, sono andati questa notte in onda i 63esimi Emmy Awards nella seconda parte delle centinaia di premiazioni per la televisione americana; con una lista sempre uguale di candidati che sono candidati ogni anno e o vincono sempre o non vincono mai, ci sono state alcune sorprese: Melissa McCarthy incoronata e piena di fiori ha ritirato il premio come miglior attrice comedy per l'unica nomination di Mike & Molly, osannata dal pubblico come se avesse vinto Miss America; dopo cinque anni di messa in onda senza che nessuno se ne accorgesse, la serie sportiva Friday Night Lights arrivata al finale prende il premio per l'attore e la sceneggiatura drammatici; la miniserie HBO Mildred Pierce diretta dal cineasta Todd Haynes, passata a Venezia e data come favorita dal momento che aveva 21 nominations, oltre ai due premi artistici fa vincere solo la protagonista Kate Winslet e il non protagonista Guy Pearce senza prendere il premio alla regia né alla sceneggiatura né alla serie; Mad Men con 19 nominations racimola per la quarta volta l'Emmy per la migliore serie drama (e nient'altro!) mentre il geniale Modern Family guadagna meritatamente la serie comedy, i due coniugi Dunphy attori non protagonisti (nella foto), la regia per uno dei migliori episodi, "Halloween" e la sceneggiatura comedy.

Nessun commento:

Posta un commento